logo ipa

Elezioni nazionali e regionali del 24-25 febbraio 2013 tutti i giorni segui la diretta del Movimento Cinque Stelle
denominato "Tsunami Tour" devi solo pigiare su  "adis24tv"  www.adisonline.it


 

I talk show televisivi sono un'arma contro il MoVimento 5 Stelle. Sono spazi poco igienici dove chi partecipa viene omologato alle scorie del Sistema. Infatti, se ti siedi accanto a Renzi o alla Santanchè sei omologato. Chi ascolta gli scarsi minuti che ti vengono accordati ti qualifica come un'espressione dei partiti. Chi si siede su quella poltroncina, su quella sedia, è alla mercé di conduttori schierati che hanno due obiettivi: lo share e l'obbedienza al partito o allo schieramento di riferimento.
I cittadini che si riconoscono nel M5S, che ne sono consiglieri a tempo determinato, portavoce, attivisti o iscritti, che vi partecipano sono invitati con un solo scopo: quello di fotterli e attraverso di loro il MoVimento 5 Stelle. Passare dal palco dei cittadini al trespolo del politico sotto i riflettori in un talk show è un'involuzione del MoVimento 5 Stelle, non un passo avanti. Siamo cresciuti in Rete, ci siamo sviluppati con l'esempio dei fatti nei Comuni, con il passaparola. La televisione è controllata in ogni sua piccola parte dai partiti. Uno "stupid box". "Farsi vedere" dai cittadini "altrimenti non si cresce" è una solenne cazzata. O per alcuni una scusa per dare spazio al proprio ego.
E' bene ricordare che chiunque faccia parte del MoVimento 5 Stelle, oggi ci sono 200.000 iscritti, ha la stessa dignità. E' un MoVimento di massa dove chiunque può prendere e dare il testimone. La rivoluzione non sarà televisiva. La televisione è in mano al potere costituito. O ti oscura o deforma il tuo messaggio. I movimenti degli Indignados o dei Pirati svedesi sono nati e si sviluppano in Rete, non in prima serata televisiva. Ogni volta che parlano Bersani e Casini c'è uno spostamento di voti verso il MoVimento 5 Stelle, ogni volta che un esponente del M5S si fa ingabbiare in un talk show questi voti ritornano ai partiti. La nostra voce è la Rete, senza non avremmo neppure lo 0,1%. Entrare in uno studio in cui tutti, ma proprio tutti sono contro di te e non hai neppure il diritto di parola, perché ti viene tolta al momento opportuno da conduttori prezzolati, è fare il gioco dei partiti. Per chi non lo sapesse ancora, le televisioni appartengono ai partiti insieme ai giornalisti. Senza alcuna eccezione

Vuoi seguire la campagna elettorale del M5S? devi solo pigiare il link:
http://www.beppegrillo.it/tour_elettorale_2012.html

Elezioni amministrative Jelsi 2012
(10 aprile2012 ore 21:00)
Nel ricordare che "ognuno vale uno", un gruppo di amici, vicino al M5S, hanno discusso liberamente il non Odg. nel pomeriggio di oggi a Jelsi. Dalla relazione si evince che:  tutti i presenti non hanno dichiarato a chi dare la propria preferenza; non hanno espresso se andare a votare o inserire nell'urna la scheda candida però, all' unanimità, hanno chiesto che i candidati sindaci dichiarino pubblicamente: - la riduzione dello stipendio da sindaco; - pubblicano online la loro busta paga e gli atti del consiglio comunale; - ogni sei mesi rimettano il mandato agli elettori che valuteranno il loro operato; pubblicano in diretta web le sedute del consiglio comunale.


Elezioni amministrative Jelsi 2012
(05 aprile2012 ore 07:00)
il gruppo si riunirà dopo la Santa Pasqua per discutere il non Odg:
- dare la preferenza a....;
- non andare a votare;
- oppure inserire la scheda candida;
Ogniuno vale uno. intanto beccatevi: cristiani, mussulmani, ortodossi, buddisti, evangelici, mormoni, atei, laici non credenti, etccc...

i nostri migliori


Comunicato politico n°49

Il destino del Paese è segnato. Il fallimento economico, nascosto sotto il tappeto della diminuzione dello spread, è inevitabile. Le imprese chiudono o fuggono all'estero. Le tasse sui redditi di impresa si stanno prosciugando. La moltitudine di nuovi disoccupati non paga più l'Irpef. La bolla italiana si alimenta di Grandi Opere attraverso il trucco contabile del project financing che crea lavoro fittizio finanziato dallo Stato. ...(continua)

Dalla stalla... alle 5 stelle
di Giovanni TESTA

Come Movimento 5 Stelle, stiamo lavorando alla costituzione di una lista civica per le prossime elezioni Comunali che si terranno nel 2012 a Jelsi e in altri comuni molisani per dare l'opportunità ai cittadini di essere protagonisti e di decidere direttamente del proprio futuro. Verranno organizzate delle assemblee pubbliche dove sarà possibile discutere del programma e portare idee per il paese. ...(continua)

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/molise/
http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Regolamento-Movimento-5-Stelle.pdf 

GRILLO RILASCIA DICHIARAZIONI SHOCK MA NON SCIOCCHE!

 

www.adisonline.it/m5sjelsi/index.asp
blog:
www.molise5stelle.it
meetup:
www.meetup.com/movimentomolise
email:
amministrativejelsi2012@gmail.com